facebook degustibusitinerainstagram degustibusitinerapinterest outlined logoyoutubegoogle plusrss2

PANINI ALL'OLIO CON ORZO ED ERBE AROMATICHE

paniniorzo titolo1

Siamo nella settimana del Natale, un momento magico. Ci prepariamo ai pranzi e alle cene più sontuose dell'anno, ci dedichiamo agli ospiti e alla tavola, programmiamo menù nuovi ed originali, organizziamo con eleganza e buon gusto i decori natalizi e la tavola delle feste.

Panettoni e pandori sono i protagonisti dei blog di cucina in questo periodo, gli appassionati fanno a gara a produrne sempre di più belli e buoni, sperimentando le ricette dei grandi maestri.

Oltre ai dolci rituali, è bello presentare un pane centrotavola, o dei piccoli pani diversi dal solito.

In questo blog ho già proposto diverse soluzioni per un centrotavola decorato, per esempio la ruota ungherese, oppure la treccia natalizia decorata, o ancora la margherita.

La mia proposta di oggi parte da un'idea di tanto tempo fa, realizzata nel pane "corona d'alloro" e nel "pane di farina verna con decori": si tratta di piccoli pani segnaposto, molto semplici da realizzare.

Ciò che li rende particolari è una foglia di erba aromatica sulla superficie, una tecnica semplice e d'effetto.

Vediamo come realizzarli.

paniniorzo titolo

INGREDIENTI

700 g di farina tipo 1 di media forza (io ho usato UNIQUA GIALLA)

300 g di farina integrale d’orzo (io ho usato orzo integrale Molino Cofelice)

Emulsione (vedi più avanti)

450/480 g di acqua

240 g di prefermento di semola

2 cucchiai di erbe aromatiche miste, o erbe di provenza

Erbe fresche per il decoro

Uovo per spennellare la superficie

PER L'EMULSIONE

75 g di olio evo

75 g di acqua

8-10 g di sale

paniniorzo centrale

Iniziamo col preparare il prefermento di semola, con pari quantità di pasta madre, semola ed acqua, quindi 80 + 80 + 80.

In mancanza di pasta madre, sostituite con 135 g di semola, 105 g di acqua e 2-3 g di lievito di birra.

Lo possiamo preparare il giorno prima e lasciarlo maturare in frigo 18-24 ore, oppure prepararlo il giorno stesso e farlo raddoppiare a temperatura ambiente.

Appena prima di procedere all'impastamento, prepariamo l'emulsione, montando con una frusta olio, acqua e sale, fino a farli divenire una massa omogenea e densa.

Mettiamo in planetaria le farine setacciate e il prefermento, avviamo la macchina a bassa velocità.

Versiamo lentamente l'acqua e poi l'emulsione. Aumentiamo la velocità e facciamo incordare l'impasto.

Alla fine aggiungiamo le erbe secche. Il tempo di impastamento dovrebbe essere di 8-9 minuti.

Poniamo l'impasto in un contenitore oliato per la lievitazione di massa, o puntatura.

Dopo mezz'ora facciamo le prime pieghe, e ripetiamo ancora dopo un'ora.

Aspettiamo ancora mezz'ora e poniamo l'impasto in frigo per 16-18 ore.

Il giorno dopo tiriamo fuori l'impasto dal frigo e lo portiamo a temperatura ambiente (ci metterà circa mezz'ora).

Stagliamo i pezzi da 80 grammi e li arrotondiamo con la tecnica della pirlatura. Volendo si puà scegliere anche una pezzatura più piccola, per esempio 50 grammi, per panini da buffet.

Con queste proporzioni si ottengono 22-23 panini.

Mettiamo a lievitare i panini per due ore, fino a che non saranno ben gonfi.

Poniamo su ogni panino, leggermente inumidito con pochissima acqua, una foglia di erbe aromatiche (alloro, salvia, rosmarino, aneto, prezzemolo...).

Spennelliamo con uovo sbattuto e inforniamo in forno preriscaldato a 210°.

Cottura 25-30 minuti, i primi dieci a 210°, poi abbassare gradatamente fino a 180°.

paniniorzo centrale2paniniorzo fondo

 Con questo articolo partecipo alla raccolta PANISSIMO 46, la raccolta mensile di Sandra del blog SONO IO SANDRA, e Barbara del blog BREAD&COMPANATICO, qiesto mese ospitata nel blog CARDAMOMO&CO di Stefania.

14274313 10206921638549922 528672757 o

 

 

Commenti   

0 # Stefania 2016-12-22 08:20
Ma sono strepitosi!!! Bellissimi da vedere! Davvero davvero brava! Mi state lasciando davvero a bocca aperta... oltre che asciutta, visto che purtroppo non posso assaggiare niente! La prossima volta voglio spedizione :D
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Maria Teresa 2016-12-25 22:44
Stefania con immenso piacere te li farei assaggiare!
Sono molto buoni di sapore, e la decorazione li rende più accattivanti.
Grazie per essere passata di qui, buon Natale :*
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

MARIA TERESA

Maria Teresa Cutrone de gustibus Itinera

Iscriviti al mio blog!

Instagram

FACEBOOK

Corsi

IMG 20170206 WA0000

Programmi e TV

GOOGLE +

Google+ Seguimi su Google +

DEGUSTIBUS ITINERA utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.