GRISSINI E FIORELLINI DI PANE

fiori cotti titolo

Mi capita spesso di fare crackers e grissini con il lievito madre, è un impasto semplice e veloce, e inoltre ho la necessità di utilizzare il lievito in esubero che mi invade il frigo, e non mi piace buttar via.

Per la realizzazione di questi grissini e fiorellini di pane sono partita stavolta da una ricetta base del libro di Jeffry Hamelman, “Bread, a baker’s book of techniques and recipes”, che prevede una percentuale di grassi maggiore rispetto a quella da me utilizzata normalmente. Ho leggermente variato le proporzioni, ho utilizzato il lievito madre al posto del lievito di birra, e due ottime farine della tradizione italiana al posto della normale farina tipo 0 per pane. Si tratta di antiche cultivar, cereali conosciuti da sempre ed utilizzati in ambiti territoriali precisi: il grano solina, coltivato tra le montagne dell'Abruzzo, e il farro, coltivato in Umbria, Marche e Molise. Più volte ho pubblicato ricette di lievitati che prevedono queste farine.

Il risultato è un grissino con una gradevole friabilità, un sapore piuttosto marcato e molto buono, ed anche una buona conservabilità. Ho trovato questa calibratura davvero ottima, e, vi assicuro, i miei assaggiatori di fiducia hanno approvato e  gradito!

L’impasto è lo stesso per i grissini e i fiorellini, ovviamente i grissini rimangono asciutti, mentre i fiorellini hanno la consistenza di piccoli panini, più morbidi.

Le spezie, i semi e le erbe aromatiche donano colore, profumo e gusto, rendendo ogni grissino diverso dagli altri. I fiorellini, tagliati con stampini e colorati anch’essi con lo stesso sistema, sono piccoli bon bon, graziosi da vedere e buoni da gustare. Si prestano ad essere confezionati per un piccolo e originale cadeau.

grissini crudi titolo

Vediamo la ricetta

500 gr di farina di grano solina semintegrale

500 gr di farina di farro bianco

300 gr di pasta madre al 50% di idratazione

470-520 gr di acqua

100 gr di burro

80 gr di olio extravergine di oliva

20 gr di sale

Semi, spezie ed erbe aromatiche: curcuma, paprika, erbe aromatiche secche, semi di papavero, di zucca, di sesamo, farina bianca, pepe, coriandolo, chiodi di garofano, bacche di ginepro, senape.

fiori crudi pp centralegrissini crudi pp centrale

Porre in planetaria le farine setacciate e il lievito ridotto in piccoli pezzi.

Mettere in funzione la macchina a bassa velocità utilizzando la foglia rigida.

Aggiungere l’acqua, conservandone 50 grammi, il burro, l’olio, e impastare fino a che gli ingredienti siano ben amalgamati.  Alla fine aggiungere il sale.

Aggiungere l’acqua rimasta solo se richiesta dall’impasto.

A questo punto montare il gancio e far incordare l’impasto aumentando la velocità.

Il tempo di impasto è di 7-8 minuti, e il risultato è una consistenza media, facilmente lavorabile.

Porre l’impasto in una ciotola oliata e lasciarlo riposare per un’ora.

Porre in frigorifero per un giorno (fino al raddoppio). Non è necessario fare pieghe.

Tirar fuori dal frigorifero e, dopo una decina di minuti, formare i grissini e i fiorellini.

Stendere un pezzo dell’impasto col matterello, tagliare delle striscioline e arrotondarle, passandole nelle spezie e nei semi. Tagliare i fiorellini con stampini per biscotti e per pasta di zucchero, passarli nelle spezie o nelle erbe dopo averne leggermente inumidito la superficie, fermarli con chiodi di garofano o semi di zucca, o ancora con grani di pepe o bacche di ginepro. Comporre a piacere, dando libero sfogo alla propria fantasia.

Dalle foto potete vedere le forme ed i colori da me scelti.

fiori crudifiori crudi pp1grissini crudi pp1grissini cotti ppfiorellini cottifiori confezionatiinterno fioriinterno grissini

Lasciar lievitare i grissini e i fiorellini ancora per un’ora, poi infornare.

Per i grissini occorreranno 25-30 minuti ad una temperatura di 190° 200°, senza vapore.

Per i fiorellini occorreranno 15-20 minuti a 210° 200°, vaporizzando leggermente prima di infornare.

Questa ricetta partecipa alla raccolta PANISSIMO delle amiche Sandra e Barbara, ospitata per il mese di luglio nel blog laGreg di Silvia Gregori.

VZBo8LV

Partecipa inoltre al contest di BLOGGALLINE "La cucina italiana nel mondo- verso l'EXPO 2015", in collaborazione con INformaCIBO, categoria "Il Panino da Re".

banner ufficiale contest bloggallinefiori e grissini fondo

DEGUSTIBUS ITINERA utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.